comunicazione sui social media

L’ultimo decennio ha visto un radicale cambio nella società e nel modo di comunicare delle persone, dovuto sicuramente all’avanzare della tecnologia e con la conseguente connessione Internet. Se prima, infatti, ci si incontrava direttamente o si parlava a voce tramite telefono, ora tutti parlano con i propri amici a distanza tramite le applicazioni di messaggistica istantanea e soprattutto con i social network.


Quest’ultimi hanno visto un’enorme diffusione in tutte le fasce d’età, rivoluzionando completamente la società. Con i social network è possibile pubblicare foto, video e propri pensieri e ovviamente parlare con altre persone, anche molto distanti. Questo è senza dubbio un aspetto di grande vantaggio.


Alcuni tra i social media più diffusi sono Facebook, con quasi 2 miliardi di iscritti, Twitter, con 58 milioni di post, Instagram con le sue Stories, Tiktok, Linkedin per il lavoro ecc.
Ma, nello specifico, come funziona la comunicazione social media? Su cosa si basa e perché è diventata così fondamentale per le persone?
Proviamo a scoprirlo di seguito.

La comunicazione social media in questo periodo

I social network hanno avuto un’enorme diffusione sicuramente per l’innovazione che portavano dal punto di vista funzionale e comunicativo. La facilità di accesso ad Internet ha sicuramente poi aiutato ad aumentare la diffusione di questi.

Un aspetto fondamentale che ha aiutato lo sviluppo e la diffusione dei social media è senza dubbio l’immediatezza della comunicazione offerta. Appena si manda un messaggio ad una persona, o si pubblica un post, che sia un’immagine o un video, non bisogna aspettare un determinato lasso di tempo, ma esso sarà pubblicato istantaneamente permettendo di raggiungere subito i destinatari.

Ciò è sicuramente un aspetto di grande importanza che facilita una comunicazione base, che diventa ancor più semplice. Inoltre, ciò che non si può spiegare a parole viene mostrato con immagini o anche video, registrati in diretta. Questi sono quindi accessibili a tutti.

Senza dubbio, si può dire che Instagram sia il primo social network che ha dato totale importanza a questa metodologia di comunicazione tramite formati multimediali, sia come normali post che rimangono salvati sul profilo della persona, sia tramite le Stories, dove l’utente può pubblicare un post temporaneo, che dopo 24h verrà cancellato in automatico. Molti utilizzano questo metodo per descrivere cosa si sta facendo al momento o per esempio se si sta visitando un determinato posto.

Per concludere, possiamo quindi affermare come la comunicazione sia molto cambiata rispetto al passato. Quella dei social media è una tipologia nuova, inedita, particolare, fatta da meno parole e più immagini e suoni, quasi un paradosso si potrebbe dire.
Ma, nonostante ciò, attrae sempre più persone. Ogni giorno migliaia di utenti si iscrivono per la prima volta su un social network, attratti da questo innovativo metodo di comunicazione. Non resta che attendere eventuali sviluppi e cambiamenti in futuro del modo di parlare tra di noi.