Caffè: una passione a cui non si resiste!

Ci aiuta a sconfiggere il sonno e ad ingranare durante la giornata, è la scusa per incontrare un caro amico, lo usiamo come pretesto per chiedere un appuntamento e rappresenta la perfetta conclusione di un pasto. E’ davvero impossibile fare a meno del caffè! Viene coltivato in diversi stati, preparato in tanti modi diversi e bevuto in tutto il mondo. Le sue proprietà lo trasformano in una bevanda quasi indispensabile, la sua assunzione diventa come un rito.

Gli italiani, orgogliosi del proprio caffè, ne fanno un motivo di fierezza e ne sentono la forte mancanza quando migrano all’estero. Dicono del caffè americano che sia acqua sporca. Al di là della diatriba su quale sia il caffè più buono al mondo, ciò che è davvero certo…è che tutti lo vogliono!

Il doppio lato della medaglia: benefici e rischi

Grazie alla caffeina contenuta al suo interno si ottengono notevoli e numerosi benefici:

  • Favorisce la digestione
  • Sortisce un effetto energetico, aiutando a non addormentarsi
  • Favorisce il dimagrimento aumentando il numero di calorie bruciate dall’organismo
  • Riduce il senso di fame

Tuttavia, sono numerosi anche i rischi legati all’assunzione del caffè, motivo per il quale si suggerisce sempre una limitazione nel suo consumo:

  • Aumenta il rischio di ulcera, reflusso gastro-esofageo, gastrite
  • Altera il ritmo sonno-veglia: genera insonnia, difficoltà a prendere sonno e a rimanere addormentati durante la notte
  • Può generare vampate di calore e tremori
  • Può innescare tachicardia
  • Favorisce gli stati ansiosi
  • Amenta il rischio di ipertensione
  • Se assunto con tanto zucchero aumenta il rischio di diabete e obesità
  • Genera dipendenza

Per tutti questi motivi è consigliato bere non più di tre caffè al giorno, considerando anche che sono numerosi gli alimenti che contengono caffeina oltre al caffè: tra questi la cioccolata ed il thè.

Tipi di caffè e di preparazioni: un’antica arte tutta da scoprire

Esistono circa diciotto tipi di caffè, elenchiamo i dieci più comuni:

  • Caffè espresso
  • Caffè decaffeinato
  • Caffè lungo
  • Caffè doppio
  • Caffè americano
  • Caffè ristretto
  • Caffè macchiato
  • Caffè con panna
  • Caffè al Ginseng
  • Caffè freddo

Ad ognuna di queste tipologie di caffè corrisponde una diversa preparazione, supportata da diversi tipi di macchinette per il caffè, moka, caffettiere e cialde. Alcuni, più forti, necessitano che il caffè venga pressato, altri prevendono che venga lasciata una cupoletta di caffè. Alcuni prevedono che venga bevuto subito, altri che venga prima fatto raffreddare. In alcuni si aggiunge il latte, la panna, la nocciola, il cioccolato, si fa la schiuma, altri vengono corretti con un alcolico e altri ancora vengono lasciati puri.

Alcuni contengono poca caffeina, altri sono a prova di stanchezza!
Bere il caffè è una vera e propria filosofia: dalla sua scelta alla sua degustazione, passando per la preparazione. Il vero appassionato ha un solo motto: assaporarlo in ogni sua forma, e affezionarsi ad una sola. Sui principali motori di ricerca esistono blog e pagine dedicate al caffè e ai suoi amanti, in cui vengono descritti i gusti, suggerite le marche, le preparazioni, gli utensili, le moke, le cialde, le capsule. In questi siti si può direttamente ordinare e acquistare il caffè, usando la pagina come se fosse une vera e propria guida all’acquisto.
Un esempio di sito che racchiude tutto questo è Chespresso.it , un angolo di internet dove trovare uno spazio per veri amanti del caffè.

Sfidare la vita, a sorsi di caffè!

Che venga bevuto al vetro o in tazza, dolce o amaro, si posiziona comunque tra le bevande più amate al mondo. Ancora più buono se bevuto in compagnia, la sua assunzione quotidiana è un mood con cui si affronta la vita. Una vita frettolosa, frenetica, stancante. Una vita che ci richiede di essere produttivi sempre, a tutti i costi. Una vita che a volte ci sfinisce, ma che proprio grazie ad un caffè…riusciamo a prendere di petto!