Quando chiamiamo un Ncc cosa ci dobbiamo aspettare

Chiamare un Ncc è una cosa semplicissima basta andare su internet e fare una ricerca con le parole chiave pertinenti al settore quindi Ncc o n c c o più generalmente ricercare noleggio con conducente. Il motore di ricerca in quel caso restituisce almeno un milione di pagine pertinenti ma come possiamo capire quale chiamare? 

Tutti gli Ncc Italiani sono delle vetture che hanno superato i controlli della motorizzazione civile (ministero dei trasporti) ai quali è stata associata una licenza ncc, la quale conferisce il permesso di svolgere i servizi di noleggio auto con conducente o noleggio van con conducente. 

Quali sono le differenze tra ncc e taxi?

La prenotazione

La differenza principale tra le due categorie è decisamente la modalità di prenotazione; ad oggi la legge non permette la prenotazione preventiva di un Taxi quindi essendo un servizio di piazza essi possono essere presi semplicemente in mezzo la strada con la classica alzata di braccia o alle piazzole di sosta dedicate oppure con la telefonata alle centrali taxi nello stesso momento che nasce l’esigenza. Invece il servizio di noleggio con conducente ncc si può prenotare anche un anno prima volendo perché nella sua regolamentazione è un punto fondamentale la prenotazione presso la rimessa; in più nella prenotazione trovano terreno fertile anche le nuove tecnologie tipo le app per ncc che consentono una più rapida e sicura prenotazione della auto ncc. 

Le tariffe

Le tariffe delle due categorie sono regolamentate in due modi differenti, per le tariffe taxi sono imposte dai comuni di appartenenza i quali rilasciano un listino standard al quale si devono attenere tutti i tassisti (almeno sulla carta), in genere queste tariffe vengono calcolate a tempo e a kilometraggio. Mentre per le tariffe ncc non ci sono regolamentazioni comunali bensì ogni società di ncc noleggio ha piena facoltà di scegliere la propria tariffa andando a scontrarsi con le classiche regole di mercato riguardo la concorrenza.

Le auto

Anche qui troviamo delle differenze sostanziali, primis su tutto il colore le vetture adibite a Taxi che devono essere per forza bianche e avere sia lateralmente che posteriormente indicato il numero di licenza o sigla, in più sul tetto devono essere attrezzate con la bandierina che indica lo stato: libero o occupato del taxi. Per ultimo ma non meno importante è il tassametro interno che deve essere in posizione ben visibile dal cliente. Le auto Ncc non hanno obblighi per quanto riguarda il colore a parte quelli imposti dal mercato che decisamente ormai ha portato le auto ncc ad essere tutte nere perché preferite dall’utenza. Gli unici obblighi espressi nella legge sono che ogni macchina deve avere sul lunotto posteriore e sul parabrezza anteriore la scritta riportante la dicitura “Noleggio” mentre sulla targa posto in maniera amovibile deve essere presente lo scudetto indicante il numero di licenza e lo stemma del comune che l’ha emessa.

Gli autisti

Per quanto riguarda i taxi la licenza è personale quindi ogni macchina la può portare solo l’intestatario della licenza e al massimo un suo parente diretto designato in precedenza, invece per le società ncc noleggio con conducente la questione è diversa con il principio di cumulabilità ogni individuo può avere più licenze intestate e quindi si possono creare società ncc dove il proprietario ha più auto ncc e più licenze e quindi può assumere il suo autista ncc per far guidare le auto a patto che il personale sia dipendente della società di noleggio ncc proprietaria della vettura e che l’autista abbia tutta la documentazione in regola a partire dalla patente ncc.

I servizi

In questo non ci sono differenze sostanziali a parte quelle di ciò che vuoi far vedere, ti spiego meglio… se sei un minimalista al quale non interessano comodità e apparenza puoi tranquillamente chiamare un taxi che quasi sicuramente arriverà con i finestrini aperti se siamo in estate e dove il tassista avrà fumato in macchina fino ad un minuto di venirti a prendere. Se invece vuoi una vettura con aria condizionata, pulita e profumata e che arriva con tutta la sua eleganza allora ti consiglio di prenotare un servizio ncc. Con entrambi puoi arrivare ovunque tu voglia ma nel caso del taxi deve partire dal comune di appartenenza mentre nel caso del noleggio con conducente ncc questo vincolo non esiste. Gli ncc non sono ncc Italia e non cittadini come nel caso del taxi.

Insomma possiamo dire che le due categorie quasi si sovrappongono, ed infatti e molto facile chiedere al motore di ricerca informazioni sui servizi taxi ncc o ncc taxi perché nel collettivo comune non è molto percepita la differenza, ma da oggi puoi distinguere meglio di cosa stai parlando, perché conosci esattamente le differenze tra il servizio taxi e il servizio ncc.